Statistiche web

Analisi della redditività: Come recuperare una perdita

Analisi della redditività aziendale con un semplice modello in excel per decidere come recuperare una perdita

Analisi della Redditività

L’Analisi della Redditività  aziendale è il primo indicatore da tenere sotto controllo.

Un cliente chiude in perdita per 257.000 euro.

Le cause sono molte, la crisi, ma anche qualche errore.

Già da un paio di anni i conti non andavano bene e si poteva prendere qualche decisione.

Decisione è la parola giusta, è questo che bisogna fare, anche se qualche volta le cose sono dolorose.

Che si puo’ fare?

Ti presento un modello di excel per capire come fare l’Analisi della Redditività e stabilire gli obiettivi dell’anno.

In realtà il problema è molto semplice, ci sono tre alternative di Analisi della Redditività:

  • fatturare di piu’
  • ridurre i costi fissi
  • migliorare il margine di contribuzione

il modello ci permette di quantificare le azioni previste

vediamo come….

analisi della redditività
analisi della redditività

Il modello lo trovi qui  fatturato-costi

L’azienda ha costi fissi per 937.427, un fatturato di 4.254.201 e un margine di contribuzione del 15,99%

Con questi dati  il conto economico si presenta così:

analisi della redditività
Analisi della Redditività

Una bella perdita di 257.235 euro

Facciamo l’Analisi della Redditività e di quello che si puo’ fare.

Se usiamo la formula del punto di pareggio  si puo’ capire dove intervenire.

margine di contribuzione
La formula del punto di pareggio

Dove

RO = REDDITO OPERATIVO

P X Q = PREZZO UNITARIO   X QUANTITA’ = RICAVI TOTALI

CVuXQ= COSTO VARIABILE UNITARIO X QUANTITA’ = COSTI VARIABILI TOTALI

CF = COSTI FISSI

Ricordati di  condividere questo articolo.

La tua condivisione mi ripaga del lavoro fatto  per scriverlo

Se vuoi capire come fare l’Analisi della Redditività lo spiego in dettaglio nel mio ebook  

Il margine di contribuzione

margine di contribuzione

Con questa formula si puo’ calcolare il fatturato da recuperare per ripianare la perdita

analisi della redditività

Di solito l’aumento di fatturato è la prima opzione che metto in campo, perche’ spesso ci sono aree in cui intervenire:

1.608.861 sono gli euro da recuperare per andare in pari;

una bella cifra, il 38 % del fatturato in piu’.

  • non vengono fatte azioni di marketing
  • manca la forza vendita
  • la forza vendita non è motivata
  • la forza vendita non  ha le competenze richieste
  • manca un ragionamento sul prodotto
  • non è mai stato pensato un posizionamento del prodotto
  • etc

se dopo un po’ di tempo non funziona si attiva il piano B, cioè il taglio di costi.

In questo caso ci sono due problemi:

1 siamo a maggio, quindi sono già passati 4 mesi.2 38 % di fatturato da recuperare è veramente una bella impresa.

Allora possiamo considerare le altre due alternative

Riduzione di costi

Cosa succederebbe se riducessimo i costi di 100.000 euro?

analisi della redditività
aumento di fatturato e diminuzione dei costi fissi

Il fatturato da recuperare adesso è del 23%, un po’ piu’ abbordabile, ma sempre elevato. Come si fa a diminuire i costi?

Decisioni dolorose ma non tutte…

  • Cassa integrazione
  • Contratto di solidarietà
  • Miglioramento degli standard aziendali
  • Aumento della saturazione della capacità produttiva
  • Analisi del valore sui prodotti o sui processi
  • Kaizen costing

C’è una terza opzione per recuperare la perdita ed è

L’aumento del margine di contribuzione

Se riusciamo a recuperare l’1,5% di margine di contribuzione fatturato da recuperare  diventa 534.190 cioè il 13% in piu’

analisi della redditività
incremento fatturato, riduzione costi e aumento margine di contribuzione

E se volessimo definire un obiettivo di reddito? In questo caso sarebbe già buono recuperare le perdite, pero’ proviamo

analisi della redditività
Recupero perdita e obiettivo di reddito

Ora bisogna fatturare il 19% in piu’, decisamente una bella cifra

Se vuoi provare a fare i conti trovi il file di excel qui fatturato-costi

Se ti è piaciuto questo articolo aiutami a condividerlo sul web con un click  negli share che trovi qua sotto

Buoni conti e speriamo che siano per un obiettivo di reddito e non per risanare una perdita

A questo punto ti auguro buon lavoro e ti aspetto nei prossimi articoli

Visita il nostro Shop

Shop impresa efficace

Gli Ebook di impresaefficace.it

kaizen costing
Gli strumenti per ridurre i costi in azienda
I segreti del bilancio
analisi di bilancio
Come capire e utilizzare il bilancio per la gestione aziendale

Se vuoi capire come fare un budget di vendita

Il budget di Vendita
Come definire Previsioni e obiettivi di vendita

qui puoi trovare come usare il margine di contribuzione

margine di contribuzione
Come usare il margine di contribuzione per migliorare la redditività

e infine qui impari a fare il rendiconto finanziario

Il Rendiconto Finanziario
Il rendiconto finanziario reso operativo

e infine 10 piccoli indiani per capire il bilancio

10 piccoli indiani
i 10 indicatori che servono a gestire l’azienda